Una passeggiata nel centro della città

Il percorso della cresta

  • Campagna

Da 2h45 a 3h15 di cammino
A seconda della variante

Vista mozzafiato della Città Imperiale

Quando si pensa ad Ajaccio, si pensa a Napoleone, al suo litorale fiancheggiato da graziose calette di sabbia.
Non si pensa subito al suo sentiero che permette di raggiungere dal centro della città la strada per le isole Sanguinarie: lo Chemin des Crêtes!         

 

1 percorso, diverse varianti

Questo percorso parte dal centro della città, dalla residenza Bois des Anglais (non lontano dalla Place d'Austerlitz) e vi condurrà alla stazione solare di Vignola situata sulla strada delle Isole Sanguinarie.
Potrete scegliere il vostro itinerario. Infatti, questo percorso ha la particolarità di avere diverse varianti...

 
Le basse cime

La Crêtes Basses è la parte del Bois des Anglais verso Vignola lungo il sentiero più vicino al livello del mare. Si caratterizza per il suo punto di attraversamento, comunemente chiamato dagli ajacciani "le panchine". È il luogo chiamato Fontaine de Cupetta. Dopo circa 4 km di cammino, si arriva a questo incrocio che offre la scelta di continuare verso il traguardo o diramare verso le Crêtes Hautes.

 
Le alte vette

Passando per le Crêtes Hautes, si prende la pista del Salario. A questo punto, il sentiero della macchia cede il passo a una pista sterrata. Collega le creste basse con le creste alte.
Attraverso questo percorso delle creste alte, scoprirete un ovile: A Finosa.

Abbandonato dal 1925, l'ovile è stato restaurato nel 2019.
Questa proprietà fu un regalo di Napoleone Bonaparte a una famiglia corsa (la famiglia Assali) per ringraziarli di averlo liberato dalle milizie paoliste a Bocognano nel maggio 1793.

Fortificazioni qua e là

Durante la vostra passeggiata, noterete muretti di pietra, rovine di case e luoghi chiamati "aghja". Questi sono i luoghi dove i contadini trebbiavano i loro cereali.

 

 

 

Una vista panoramica

Una volta sul sentiero, dominerete rapidamente la città imperiale: dal campanile della cattedrale alle torri genovesi sulla riva sud del golfo di Ajaccio...

Passo dopo passo, la città scomparirà dietro di voi e vedrete apparire l'arcipelago delle Isole Sanguinarie.

Per quanto riguarda i colori, la tonalità di blu del mare completa i colori della macchia secondo le stagioni. In primavera, il profumo della natura in fiore migliora l'immagine...

 

Attrezzature da fornire
  • Scarpe da passeggio 
  • Un tappo
  • Acqua e snack (barrette di cereali, frutta secca...)
  • La descrizione passo dopo passo del percorso che avrete nella guida topo Passeggiate ed escursioni nella regione di Ajaccio che si può ottenere nel negozio dell 'Ufficio del Turismo