Qualità del turismo

Per migliorare la qualità dei servizi turistici in Francia, il governo francese ha creato il marchio QUALITE TOURISME™
. Questo marchio seleziona e riunisce sotto un unico simbolo le iniziative di qualità intraprese per la vostra soddisfazione in alberghi, residenze turistiche, villaggi vacanze, campeggi, ristoranti, caffè e brasserie, agenzie di noleggio stagionale, uffici turistici, luoghi d'interesse e attività all'aperto 

 

I nostri servizi: agenda settimanale, guide turistiche, negozio, zona wifi gratuita...

I nostri impegni

La politica di qualità riguarda tutti i dipartimenti.
Fornisce un quadro delle aree da impiegare e delle azioni da realizzare per il prossimo anno.
Contribuisce alla soddisfazione di tutti i nostri clienti: visitatori, socio-professionisti e rappresentanti eletti.

Per rispondere a queste ambizioni, l'OIL si impegna ad attuare un approccio di qualità secondo le linee guida della certificazione "Turismo di Qualità" per gli FTO, che lo invitano a raccogliere, comprendere e anticipare le aspettative dei nostri clienti attraverso vari mezzi, come i questionari di soddisfazione, la raccolta di suggerimenti e la gestione dei reclami, al fine di mantenere e migliorare la qualità dei servizi resi al suo pubblico.

Le linee guida comuni:

  • Promuovere una dinamica territoriale con identità,
  • Consolidare la qualità della relazione cliente/consulente,
  • Consolidare la qualità della relazione OIL/Partner e attori economici,
  • Sinergia delle azioni di ogni individuo al servizio dell'interesse generale,

I nostri impegni per servizio:

Asse 1: Promozione e consulenza
Accoglienza/informazione/consulenza: un'accoglienza che promuove la regione e ottimizza l'accesso a informazioni selettive e personalizzate

Promozione: promozione che permette di fare riferimento all'identità turistica del territorio

Asse 2: Strutturazione e commercializzazione dell'offerta
Affinare la qualificazione dell'offerta identitaria territoriale in un'ottica di differenziazione turistica e di attrattività territoriale.

Asse 3: Qualificare meglio la clientela per una distribuzione mirata dell'informazione territoriale (qualificazione della clientela e segmentazione del marketing)
Conoscere meglio la nostra clientela e le sue aspettative per attirarla meglio

Asse 4: Analizzare: ottimizzare le risorse dell'osservatorio turistico territoriale
Osservare e analizzare la domanda e l'offerta nella nostra area di competenza al fine di acquisire indicatori e strumenti analitici per orientare e correggere le nostre azioni al servizio dello sviluppo turistico

Asse 5: Organizzazione interna
Gestione delle competenze: corrispondenza tra i compiti svolti, il piano strategico e le risorse umane disponibili

Asse 6: Comunicazione & Sviluppo
Informare il pubblico professionale e turistico sulle azioni condotte dall'ITO e creare le condizioni per un partenariato ottimizzato con i professionisti al servizio della reputazione del territorio e del suo sviluppo economico.

Asse 7: Programmazione di eventi in 4 stagioni
Creare le condizioni per un'attrattività annuale del territorio programmando un calendario di eventi in 4 stagioni.

 

Per favore, prendetevi un momento per compilare il nostro questionario e fateci sapere le vostre idee e commenti.